Qualcomm: indagine in Europa sul dominio nel mercato dei chip per cellulari

di

Qualcomm è il primo produttore di chip mobili al mondo. Gli organi regolatori, però, stanno indagando sulla posizione del gigante della tecnologia. Dopo aver pagato 975 milioni di Dollari per sfuggire ad un'indagine in merito alle presunte pratiche monopolistiche in Cina, la Commissione Europea ha aperto un fascicolo sull'azienda.

Secondo la CE, infatti, l'inchiesta accerterà che la società non ha offerto “incentivi finanziari” per portare i produttori a scegliere i propri chipset wireless. La seconda tranche di concentrerà sulla vendita dei chip 3G al di sotto dei prezzi di costo, il che ha sfavorito i concorrenti che, chiaramente, non potevano battere l'offerta di Qualcomm.
Siamo stati informati che la Commissione Europea ha iniziato le procedure per avviare un procedimento contro Qualcomm per quanto riguarda le pratiche messe in atto al momento della vendita di chipset per dispositivi mobili” afferma un portavoce. “Questo consente agli investigatori di raccogliere ulteriori dati, ma siamo rimasti delusi nel sentire questo. Abbiamo collaborato e continueremo a collaborare con la Commissione, ma crediamo che tutte le preoccupazioni siano prive di fondamento”.
L'annuncio di oggi è solo l'ultimo che riguarda le società tecnologiche che operano in Europa. Sotto la lente infatti sono finite anche Apple ed Amazon

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0