Qualcomm non ha paura dell'Nvidia Tegra 4:"Lo Snapdragon 800 lo batte facilmente"

di

Nvidia sta puntando molto sul processore Tegra 4 (e la sua variante 4i) durante il Mobile World Congress di Barcellona. Il colosso dei processori grafici infatti, sostiene che il suo è il processore mobile più veloce al mondo. I primi benchmark mostrano che la piattaforma hardware messa su da Nvidia può tranquillamente gestire ogni dispositivo attualmente sul mercato, e spesso le prestazioni sono pari a più del doppio rispetto al precedente modello, il Tegra 3. Il principale competitor però, Qualcomm, sembra rimanere del tutto imperturbabile. Il senior vice president del settore Product Management dell'azienda asiatica, Raj Talluri, ha riferito quest'oggi al portale The Verge che il suo team è "focalizzato maggiormente sui prodotti in procinto di essere lanciati piuttosto che sulle dichiarazioni degli avversari".

"Tuttavia", dice Talluri, "l'ultima versione del chip Snapdragon, l'800, batte facilmente il miglior prodotto Nvidia attualmente esistente. Il Tegra 4 è impressionante, ma il nostro Snapdragon 800 appare maggiormente integrato con i dispositivi sul mercato, in virtù della presenza di un modem LTE presente direttamente sul chip stesso. E poi, è più potente in generale". Come al solito Qualcomm non si limita a semplici confronti, ma punta ad umiliare l'avversario. Talluri sostiene che la serie 800 è l'unica in grado di codificare e decodificare contenuti in 4K, il tutto sostenuto anche da dimostrazioni effettuate all'evento catalano di questi giorni. Qualcomm poi, avrebbe moltissime buone ragioni per essere felice del proprio lavoro, in quanto lo Snapdragon 800, chip quad-core da 2.3 GHz, sarà presente su circa 50 prodotti, tra cui il Grand Memo di ZTE e molti altri che verranno svelati nei prossimi mesi e lanciati a partire dalla seconda metà dell'anno. Non dimenticando il grande successo dello Snapdragon 600, protagonista indiscusso di terminali come l'HTC ONE o l'LG Optimus G Pro. Nvidia è avvisata.