Qualcomm: per gli analisti ha risolto i problemi dello Snapdragon 810

di

Lo Snapdragon 810 sarà uno dei processori di punta per l'anno che è appena cominciato e molto probabilmente lo troveremo nella maggior parte dei dispositivi top di gamma del 2015. Tuttavia, nelle ultime settimane sono emersi in rete diversi rumor in merito ad alcuni problemi di surriscaldamento fatti registrare dalla CPU, tanto che molti produttori come Samsung avrebbero scelto altri SoC.

Secondo alcuni analisti, però, la questione è stata ingigantita un po' troppo. Qualcomm, infatti, avrebbe già risolto il problema e ciò non ha causato altro che un ritardo di 2-3 mesi con le spedizioni, ma ora è tutto pronto ed il processore è pronto ad approdare sul mercato. Stesso discorso anche per Samsung, che sempre secondo gli stessi non avrebbe abbandonato lo Snapdragon 810 anche per questioni produttive. I chipset Exynos, infatti, sono in grado di coprire solo il 20% della propria gamma di smartphone.  
FONTE: PA
Quanto è interessante?
0