Qualcomm: presentato il primo chip a 64 bit

di

Apple ha innovato, la concorrenza non si è fatta attendere: parliamo dei chip a 64 bit, che a Cupertino hanno inserito nel nuovo iPhone 5s e che è stato oggetto anche di derisione da parte di alcuni esponenti della concorrenza, Qualcomm. E chi ha presentato poche ore fa il primo processore a 64 bit della concorrenza? Ovviamente Qualcomm! Gli asiatici infatti, al centro delle polemiche dopo alcune dichiarazioni sul chip A7 di un proprio dirigente, secondo il quale “la questione dei 64 bit è puro marketing”, hanno svelato quest’oggi lo Snapdragon 410, realizzato con tecnologia a 28nm e destinato a dispositivi a fascia bassa. Il suo periodo di lancio dovrebbe essere la prima metà del 2014, per poter poi essere inserito nei primi dispositivi nei mesi successivi.

Il Qualcomm Snapdragon 410 supporta i moduli LTE, sarà coadiuvato a livello grafico dalla scheda Adreno 306, riprodurrà video a 1080p e potrà essere utilizzato anche con sensori da 13 megapixel. Per quel che riguarda i sistemi operativi che potranno "adottarlo", la compatibilità è estesa oltre che ad Android, a Windows Phone e Firefox OS.
FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0