Questa Aston Martin del 1956 è stata venduta alla cifra record di 22.5 milioni

di
La Monterey Car Week di questo weekend si è conclusa con un record davvero niente male. Una Aston Martin DBR1, autentico gioiello del 1956, è stata battuta al prezzo mostruoso di 22.5 milioni di dollari. Si tratta dell'automobile inglese più costosa mai venduta ad un'asta. Ecco alcune foto della magnifica auto d'epoca.

La DBR1 in questione è la prima vettura mai prodotta di quella che è considerata una delle linee più iconiche della storia della casa automobilistica inglese. Di DBR1 –che alla Monterey Car Week è stata venduta in un bellissimo colore verde marino– ne sono state prodotte appena 5 tra il 1956 e il 1958. Questo è l'unico modello ad essere stato venduto con un'asta pubblica.

La macchina fu progettata per gareggiare nelle competizioni 24-hour Le Mans, dove purtroppo non riuscì mai a classificarsi prima. Andò meglio alla 1000km di Norimberga, dove strappò il traguardo nel 1959.

Altro fatto interessante: la macchina è stata venduta assieme al motore originale che, tuttavia, potrà essere esposto in garage ma se ne sconsiglia l'utilizzo in pista. Troppo prezioso per rischiare di comprometterlo. Al suo posto, sotto il cofano verde marino della AM, una replica moderna da ben 301 cavalli (unità americana). Il motore originale ne aveva 268.

Se avete voglia di aumentare la vostra invidia nei confronti del fortunato che metterà le mani sul volante di questa pietra miliare della storia delle automobili, potete dare un'occhiata alle immagini in galleria. A vostro rischio e pericolo, noi l'abbiamo fatto e ce ne pentiamo moltissimo.

Macchine & motori Macchine & motori Macchine & motori Macchine & motori Macchine & motori Macchine & motori Macchine & motori Macchine & motori