Questo Autobus senza pilota presto scarrozzerà gli studenti del Michigan

di
A partire da questa estate gli studenti della University of Michigan avranno accesso an una forma di trasporto completamente all'avanguardia: un bus completamente autonomo. Pensavate che fosse ancora troppo presto per parlare di veicoli senza pilota? Beh, siamo in due e ci sbagliavamo di grosso.

L'università ha in programma di impiegare due piccoli bus navetta di produzione della startup francese Navya. I bus effettueranno il servizio su un percorso di due miglia che va dal Lurie Engineering Cente al North Campus Research Complex sulla Plymouth Road.

Le navette potranno trasportare fino ad un massimo di 15 passeggeri per tratta. I veicoli sono completamente sprovvisti di volante e pedali, nessuna possibilità di guida manuale, dunque. Il progetto è in collaborazione con Mcity. L'ateneo non è nuovo alle driverless, comunque. Numerosi test di veicoli di altre startup sono stati più e più volte testati proprio all'interno del campus universitario.

"Il primo servizio navetta completamente automatico che sia mai stato implementato in un campus è per noi un test di ricerca cruciale per capire le sfide e le opportunità create da questo tipo di tecnologia. Inoltre darà ottimi feedback sul modo in cui le persone interagiranno con i veicoli driverless", ha dichiarato con un comunicato Huei Peng, direttore di Mcity e professore di ingegneria meccanica.

Non si tratta della prima realtà a vedere all'opera i veicoli di Navya. La compagnia francese ha già schierato i bus autonomi anche nelle strade di Londra e di Las Vegas. In tutti e due i casi i viaggi sulla navetta sono completamente gratuiti, verosimilmente sarà così anche in Michigan.