RIM: prima di sviluppare BlackBerry 10 si era pensato ad Android

di

L'amministratore delegato di RIM, Thorsten Heins, ha ammesso che la compagnia avrebbe preso in considerazione l'ipotesi di utilizzare un sistema operativo open source, ma dopo si è deciso di proseguire con lo sviluppo del ben noto BlackBerry 10. La scelta stà nella volontà delle casa canadese di avere tutto la libertà decisionale possibile per differenziarsi dai concorrenti, cosa che con Android forse non sarebbe stata possibile.

RIM oltre a produrre il software è anche produttrice dell'hardware cosa che la colloca in una posizione migliore, rispetto a Nokia, nelle ricerca dell'innovazione e sviluppo. Di contro ci sono già stati degli esperimenti per "piegare" Android al proprio volere: Amazon lo ha fatto con il Kindle Fire e Meizu.FONTE: Phandroid