RIM taglierà altri 2000 posti di lavoro

di

Continua la ristrutturazione interna di RIM che, dopo l'abbandono di storiche figure ai vertici dell'azienda e dopo la nomina a nuovo CEO di Thorsten Heins, porterà ad un taglio di circa 2000 posti di lavoro. Questa enorme ristrutturazione è dolorosa quanto necessaria, anche se porterà ad un taglio della forza lavoro pari a circa il 12%. Questa non è la prima volta che Research In Motion effettua un taglio dei posti di lavoro: una manovra simile era avvenuta a Luglio 2011. L'annuncio ufficiale dovrebbe essere divulgato nei primi giorni di Giugno, a sostenerlo Business Insider.