Rubati 150.000 account sul sito di supporto Adobe

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Brutte notizie per gli utenti del sito di supporto Adobe. Un hacker egiziano ha bucato il sistema di sicurezza e ha trafugato i dati di 150.000 iscritti, per poi pubblicarli sul proprio sito web. Le credenziali includevano indirizzi email, username e password. Adobe ha immediatamente provveduto a mettere offline il sito (connectusers.com) ed ha annunciato tramite il blog ufficiale di aver attivato il protocollo previsto in questi casi, tra cui il reset delle password degli account compromessi. Dopo aver saputo la notizia Paul Ducklin di Sophos ha criticato duramente Adobe, rea di non aver utilizzato un algoritmo adatto a proteggere le password.