Samsung Bixby non parla italiano: lo vedremo mai nel nostro paese?

di
Doveva essere una delle killer feature del Galaxy S8, in grado di competere con Google Assistant e Siri di Apple, ma a tre mesi dall’uscita del dispositivo non vi è traccia di Bixby, con l’inglese arrivato solo in fase beta.

Di fatto, l’assistente vocale è disponibile solo in Corea del Sud, un risultato davvero magro per quella che sembrava una funzione su cui Samsung puntava molto. Notizia di oggi è la modifica dei riferimenti a Bixby nelle pagine internet ufficiali italiane (dove viene indicata solo la lingua inglese come disponibilità futura), francesi e tedesche dello smartphone, particolare che non solo certifica tempi lunghi per l’arrivo del supporto vocale all’assistente virtuale, ma che mette addirittura in dubbio l’arrivo stesso della lingua italiana. Se questo dovesse verificarsi sarebbe un fallimento clamoroso per Samsung, che ha addirittura dotato il suo top di gamma di un tasto dedicato e di una schermata nella home del dispositivo. A questo punto, forse un po’ di chiarezza sarebbe dovuta ai possessori del Galaxy S8, e offrire la possibilità di disinstallarlo ai clienti non anglofoni sarebbe un’idea ancora migliore, considerato il fatto che Bixby, oggi come all’uscita del dispositivo, è praticamente inutile senza il supporto vocale.