Samsung dà conferma del SoC quad-core Exynos 5440

di

Il colosso coreano Samsung è molto nota per la produzione di smartphone, televisori, tablet e gingilli tecnologici che hanno invaso il mercato mondiale. Non tutti sanno però, che l'azienda asiatica è anche una delle maggiori fornitrici di architetture hardware per ogni tipo di device. Il Google Nexus 10 ad esempio, dotato di ampio schermo da 10 pollici con grande risoluzione, ha al suo interno un SoC dual-core Exynos 5250, la nuova serie di processori Samsung realizzati con CPU ARM Cortex-A15, migliori e più performanti degli Intel Atom e di altri SoC quad-core disponibili sul mercato attualmente. Da tempo si parla sui vari forum e sulle maggiori testate online di questo tipo di processori e, a quanto pare, gli ingegneri coreani hanno appena svelato la presenza di un quad-core Exynos 5440.

La news è stata appresa direttamente da Kukjin Kim, Senior Engineer del team Software Solution Development di Samsung Electronics, che ha recentemente postato un commento sulla pagina del Linux Kernel Git:"This patch adds support for EXYNOS5440 SoC which is including ARM Cortex-A15 Quad cores". Samsung dunque, sta lavorando ad un chip quad-core ARM Cortex-A15 che verrà installato nei prossimi Exynos 5440. Questi garantiranno performance raddoppiate e velocità maggiori rispetto ai SoC dual-core Exynos 5250, e saranno i protagonosti indiscussi della prossima stagione degli smartphone Samsung e non, caratterizzati sicuramente da display Full HD, il nuovo trend del 2013. Non ci resta che attendere il nuovo anno per vedere di cosa saranno capaci questi processori che fino a qualche mese fa sembravano un miraggio.
Samsung dà conferma del SoC quad-core Exynos 5440