Samsung dona 3000 smartphone per aiutare la ricerca contro l'Ebola

di

Sulla scia di altri colossi della tecnologia, come Microsoft, Samsung ha annunciato che aiuterà le Nazioni Unite nella difficile lotta contro l'Ebola, la malattia infettiva che si sta espandendo rapidamente in Africa Occidentale. La società coreana ha donato 3000 smartphone Android, per un valore complessivo di circa un milione di Dollari, alle strutture sanitarie di Guinea, Liberia e Sierra Leone, i tre paesi più colpiti.

Tutti gli smartphone sono Galaxy S3 Neo, una versione aggiornata del top di gamma 2012. Il cellulare non offre caratteristiche tecniche esorbitanti, ma sarà sicuramente d'aiuto al personale medico che potrà utilizzare l'applicazione Smart Health Pro delle Nazioni Uniti per raccogliere dati medici, mentre i pazienti avranno finalmente un modo per contattare le loro famiglie. Tutti i dispositivi donati saranno distrutti dopo il termine dell'epidemia.