Samsung Pay disponibile da oggi negli Stati Uniti

di

Come già preannunciato nelle scorse settimane, Samsung ha lanciato la propria piattaforma di pagamento, Samsung Pay, negli Stati Uniti. Questo servizio consente di acquistare beni utilizzando la scheda magnetica o l'NFC incluso nei cellulari, il che faciliterà notevolmente le transazioni.

I telefoni supportati, almeno al momento, sono solo il Galaxy S6, S6 Edge, S6 Edge+ e Note 5, mentre gli operatori che hanno scelto di sostenere la tecnologia sono i principali quattro: AT&T, Sprint, T-Mobile e US Cellular. Per quanto riguarda gli istituti finanziari e le carte, invece, gli utenti avranno bisogno di una American Express, MasterCard o Visa emessa dalla Bank of America, Citi o US Bank. La società però ha già annunciato di essere al lavoro per aumentarne il supporto da parte delle banche e portarlo in quanti più negozi e catene di distribuzione possibili.
Il servizio si va a mettere in diretta competizione con Apple Pay ed Android Pay, andando ad aumentare ulteriormente la concorrenza di questo settore.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0