Samsung presenta i primi monitor Quantum Dot HDR per il gaming

di
Comunicato Stampa: Con uno sguardo verso il futuro del gaming, Samsung ha presentato i nuovi monitor curvi CHG90 e CHG70, dotati della potente tecnologia HDR (High Dynamic Range) per l’ottimizzazione dell’immagine, tradizionalmente disponibile solo per i televisori.

Insieme al design ultra-wide del modello CHG90 e alla composizione Quantum Dot del CHG70, l’integrazione della tecnologia HDR produce un’immagine realistica e dettagliata, che permette di visualizzare i giochi proprio come sono stati pensati dagli sviluppatori, oltre a migliorare notevolmente l’esperienza di gioco con colori più vividi e un contrasto più netto.
"I giocatori vogliono sentirsi completamente immersi nei propri giochi preferiti. I nostri nuovi monitor offrono una grafica e un realismo senza confronti, per assicurare la migliore esperienza di gioco", ha dichiarato Seog-gi Kim, Executive Vice President dell’unità Enterprise Business di Samsung Electronics. "Questi monitor per il gaming rappresentano l’accesso all’esperienza di gioco del futuro per giocatori di qualsiasi livello. Inoltre, prevediamo di trarre vantaggio da queste rivoluzionarie tecnologie per soddisfare ancora meglio le esigenze di giocatori, sviluppatori e partner nei prossimi anni."
La tecnologia Quantum Dot fa uso di nanocristalli con un nuovo nucleo metallico e supporta circa il 125% dello spettro di colori sRGB e il 95% dello standard cinematografico Digital Cinema Initiatives (DCI-P3) per garantire un’ampia ed eccezionale gamma di colori.
Il modello CHG90 di Samsung definisce un nuovo standard grafico per i monitor di gioco, con proporzioni di 32:9 e una risoluzione DFHD (Double Full HD) di 3.840x1.080 su uno schermo da 49 pollici. Il modello CHG90 estende letteralmente il campo di gioco per i gamer, con un design ampio che supera gli standard di settore, oltre a essere il monitor più largo nel portfolio gaming dell’azienda. Il monitor offre un’eccezionale curvatura 1800R e un angolo di visualizzazione ultra-wide di 178 gradi, che garantisce la visibilità del contenuto da qualsiasi posizione entro una determinata area. Come risultato, i gamer non devono più preoccuparsi degli aspetti logistici, delle spese e delle interferenze causate dalle cornici centrali associati all’utilizzo combinato di più monitor di piccole dimensioni per una visualizzazione più ampia. Ideale per giochi sparatutto in prima persona, titoli di racing, simulatori di volo e giochi d’azione, il modello CHG90 unisce una frequenza di aggiornamento accelerata (144 Hz) e un tempo di risposta di 1 ms (MPRT) con un’avanzata tecnologia di scansione a quattro canali, per evitare la sfocatura degli elementi in movimento e produrre un’immagine più uniforme su tutto lo schermo.
Disponibile in varianti da 27 e 31,5 pollici, il modello CHG70 integra le tecnologie HDR e Quantum Dot con una refresh rate di 144 Hz, che garantisce una resa grafica ottimale dei contenuti di gioco. Questa combinazione offre ai “gamers” un’area di visualizzazione più luminosa (luminosità di picco di 600 nit) e nitida (risoluzione WQHD da 2.560x1.440), che rende visibili anche le sfumature più sottili negli ambienti estremamente luminosi o molto bui. I modelli CHG90 e CHG70 supportano un’ampia gamma di colori per visualizzare i contenuti HDR con il doppio della luminosità e dei colori percepibili rispetto allo standard sRGB. Come risultato, gli utenti possono godere di un’esperienza di gioco HDR plug-and-play uniforme e a bassa latenza, senza dover regolare continuamente le impostazioni del monitor o del software.
Parallelamente al lancio sul mercato dei più recenti monitor per il gaming, Samsung continua a impegnarsi per ampliare l’accesso e la facilità di utilizzo dei prodotti e preparare il settore dei giochi per i contenuti HDR. Nell’ambito di una partnership strategica con DICE (società di proprietà di EA) e Ghost Games, i monitor CHG90 e CHG70 sono stati sottoposti a una rigorosa ottimizzazione per assicurare la migliore qualità di immagine HDR possibile. "Siamo lieti di poter collaborare con il team di Samsung che si occupa dei monitor per ottimizzare i modelli CHG90 e CHG70 per i nostri giochi. Si tratta di un aspetto di vitale importanza per garantire che il nuovo "Star Wars™Battlefront II™", che sarà rilasciato entro la fine dell’anno, abbia una resa grafica su questi monitor HDR completamente in linea con le aspettative degli sviluppatori", ha commentato Oskar Gabrielson, General Manager di DICE.
"In Ghost Games siamo sempre interessati alle nuove tecnologie che possono contribuire a presentare Need for Speed™ nel modo migliore possibile e cerchiamo di spingere i confini sempre più avanti. Tecnologie come HDR ci permettono di garantire un’esperienza ancora più coinvolgente ed emozionante per i giocatori. I monitor HDR di Samsung consentono a Need for Speed™ Payback di ottenere proprio questo risultato", ha affermato Marcus Nilsson, Executive Producer di Ghost Games.
Inoltre, entrambi i monitor di recente hanno ricevuto la convalida della compatibilità HDR con le schede grafiche Nvidia, che consente di utilizzarli in modo ottimale per una più ampia gamma di titoli HDR e dispositivi PC.
Ancora prima del lancio, i monitor CHG90 e CHG70 hanno già ottenuto un vasto riconoscimento a livello di settore come prodotti leader nella rispettiva categoria. Lo scorso mese, l’Industrial Designers Society of America ha assegnato riconoscimenti a entrambi i monitor nell’ambito dell’evento annuale IDEA Awards, durante il quale vengono premiate le tecnologie con un design in grado di migliorare sia l’economia che la qualità della vita in generale. Il modello CHG90 ha ricevuto un premio "Bronze" nella categoria Consumer Technology del programma, mentre il CHG70 ha ottenuto una nomination tra i finalisti nello stesso gruppo.