Samsung ritiene che i propri dispositivi non danneggino le vendite di Apple

di

In alcuni documenti depositati da Samsung al processo contro Apple, l'azienda coreana sostiene che anche gli esperti di Cupertino ritengono che la similitudine tra i reciproci dispositivi non danneggia in alcun modo le vendite di Apple. Se la società di Tim Cook vincesse la causa intentata lo scorso anno, e in corso di svolgimento in questi giorni, non solo otterrà un vantaggio nei confronti di Samsung, ma creerà un precedente importante da poter usare in futuro in altre battaglie legali contro altri rivali Android-based, come ad esempio HTC.

Apple ha assunto un esperto di ricerche di mercato, Van Liere Kent, per dimostrare l'associazione da parte dei clienti, di prodotti Samsung con prodotti della Mela. A questo proposito, l'azienda coreana ha dichiarato al giudice distrettuale US Lucy Koh che Apple trae troppe conclusioni affrettate dalla ricerca di Van Liere
FONTE: CNET
Quanto è interessante?
0