Samsung rivelerà la causa delle esplosioni del Note 7 domenica prossima

di
Samsung ha da poco annunciato che domenica sera, in una conferenza stampa a Seoul, renderà noti in via ufficiale i risultati relativi alle indagini effettuate sul Galaxy Note 7, il phablet top di gamma 2016 che è stato ritirato dal mercato a seguito delle esplosioni.

La compagnia asiatica negli ultimi mesi ha condotto delle indagini molto accurate per capire il reale motivo per cui lo smartphone ha causato le esplosioni, e secondo molti potrebbe trattarsi di un problema legato alla cella batteria ed un difetto di fabbricazione. Questa debacle ha portato ad un crollo delle azioni di Samsung, oltre ad un danno d’immagine importante per un produttore di cellulari di questa portata, che ha anche registrato un calo della fiducia da parte dei consumatori.
Nella dichiarazione rilasciata per annunciare la conferenza, Samsung afferma che “Samsung, insieme ad esperti indipendenti che hanno condotto indagini sul Galaxy Note 7, condividerà con il pubblico le scoperte. Samsung inoltre è pronta a discutere dei risultati delle indagini e svelerà le nuove misure che implementerà nei dispositivi per evitare incidenti simili”.
La conferenza sarà trasmessa in diretta streaming sul sito web ufficiale della compagnia.

FONTE: The Verge