Samsung si sposta da Londra a Berlino, troppo cara la capitale inglese

di
Samsung ha deciso di spostare il proprio quartier generale europeo da Londra a Berlino, in quanto alcuni studi effettuati dai dirigenti hanno mostrato che la capitale inglese è troppo cara e “se non si è ricchi si vive male”.

Una notizia che desta ancora più incertezza sul futuro della City Londinese, che dopo la 2 fatica ad attrarre talenti ed investimenti da parte delle società estere.

La notizia di Samsung è stata confermata anche da Felix Petersen, il capo di Samsung Next Europe, un fondo da 150 milioni di euro che fa parte della holding coreana. Parlando con il Times, il dirigente ha dichiarato che “non è divertente vivere a Londra, a meno che non si è ricchi. Il costo della vita, dei trasporti ed in generale delle infrastrutture è troppo alto, soprattutto se si è giovani, e per chi ha figli diventa praticamente impossibile vivere”.

La scelta è ricaduta sulla meno cara Berlino, in cui “ci sono quartieri ancora non commercializzati in cui è possibile fare un sacco di cose senza spendere molti soldi”.

Una decisione che non farà sicuramente piacere agli investitori, nonostante il sindaco della capitale proprio di recente abbia dichiarato che negli ultimi sei mesi a Londra sono stati investiti 1 miliardo di Dollari nel settore tech.