Sanremo: un drone per vigilare sul festival

di
Ieri sera è ufficialmente iniziata la nuova edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo e, tra una polemica e l’altra, gli organizzatori hanno dovuto anche affrontare il problema della sicurezza della manifestazione, soprattutto alla luce degli ultimi avvenimenti.

Secondo quanto riportato da alcuni giornali, ci sarà un drone realizzato dagli italiano di Flytop a vegliare sul Festival di Sanremo. Questo sarà utilizzato in cooperazione dalla Polizia di Stato, dai Carabinieri e dalla Guardia di Finanza, e volerà su tutta la superficie del Teatro Ariston per vigilare sulla manifestazione canora.
Si tratterà di esacottero, composto da sei motori che trasmetteranno, attraverso un canale criptato, le immagini in streaming agli organi di polizia, anche di notte, il tutto grazie ad una telecamera termica. Il drone sarà pilotato sia manualmente che in modalità semi automatica. La Polizia di Stato ha spiegato che a controllare il drone ci saranno due donne, che nel corso degli ultimi anni hanno portato avanti dei corsi di formazione specifici.