Satya Nadella: “siamo entrati nell'era post-PC”

di

In occasione dell'annuale CODE Conference, l'amministratore delegato di Microsoft Satya Nadella ha parlato del futuro della sua società, che a quanto pare guarda oltre il settore dei computer. “Penso che siamo all'inizio di quella che è stata descritta come 'era post-PC” ha affermato Nadella, che è al timone del colosso di Redmond da soli tre mesi, periodo nel corso del quale Microsoft ha portato Office su iPad, acquistato Nokia per 7,2 miliardi di Dollari e presentato il Surface Pro 3, che ha ricevuto delle recensioni positive da parte degli addetti ai lavori. Nadella ha anche affermato che la sua società non si concentrerà solo sul settore dei software, ma anche su quello degli hardware: le intenzioni sono di produrre dispositivi che possano permettere al proprio ecosistema di crescere, insieme ai servizi cloud-based. “L'hardware è il mezzo da utilizzare per raggiungere un fine” ha detto Nadella, “ed io voglio usare l'hardware per creare nuove categorie di prodotti”. Il dirigente ha inoltre confermato le intenzioni di puntare maggiormente sui servizi di cloud, in quanto sono in grado di facilitare l'esperienza utente.