Sbloccare iPhone senza codice: scoperto nuovo exploit su iOS 10 e precedenti

di
iDevideHelp su YouTube ha scoperto un nuovo exploit su iPhone, accessibile direttamente dalla Lock Screen, che permette di entrare in un iPhone senza l’uso del classico codice.

Per sfruttarlo però è necessaria una perfetta combinazione di interazione fisica e uso di Siri: chi vuole attaccare il telefono deve far arrivare una chiamata, inviare un messaggio senza rispondere, far attivare a Siri il Voice Over e poi giocare con i tap fra il box dei contatti e la tastiera. Un processo difficile da spiegare a parole, motivo per cui è meglio affidarsi al video qui in basso.

Il canale mostra anche come sia facile, sempre grazie all’assistente vocale di Apple, ottenere il numero di telefono di un dispositivo che non ci appartiene. Basta chiedere “Siri chi sono” e il telefono mostra puntuale tutte le info del terminale in uso, compreso il numero. Da quel momento si può sfruttare l’exploit, che attualmente è presente anche sull’ultima versione di iOS e iDeviceHelp è riuscito a farlo funzionare su iPhone SE, iPhone 6 Plus e iPhone 6S Plus, ma non su iPhone 7 e iPhone 7 Plus.

Anche il canale EverythingApplePro ha provato a sfruttare l’exploit e ha affermato che funziona anche su sistemi più vecchi, si può tornare indietro fino ad iOS 8.0. Se siete maniaci della sicurezza, l’unico modo per evitare un problema simile è disattivare Siri dalla Lock Screen all’interno delle impostazioni, sezione Touch ID e Codice, nel frattempo il problema è stato segnalato ad Apple e si attende una risoluzione ufficiale a breve.