Scoperto un nuovo malware che colpisce Safari e Mail di macOS

di
INFORMAZIONI SCHEDA
Il sistema operativo dei computer Apple, macOS, ha avuto non pochi problemi di sicurezza nell’ultimo anno, ben più di Windows, secondo la classifica che abbiamo pubblicato ieri.

A conferma di ciò, Malwerbytes ha scoperto un nuovo malware che colpisce i Mac, in particolare Safari e l’app Mail. Quest’ultima in particolare viene forzata a mantenere un gran numero di email in memoria, saturando così la RAM e rallentando di conseguenza il computer. Questo l’annuncio dell’azienda: "The [malware] will keep drafting emails (but does not actually send them) incrementally and covering the previous open windows. This is not a spam attempt but rather a typical denial-of-service attack."

Il malware si insedia tramite link, Malwerbytes pensa si sia diffuso grazie a due indirizzi ben precisi, dean.jones9875@gmail.com e amannn.2917@gmail.com. Non solo però, lo stesso malware è stato trovato anche su diversi siti come websafari-get.com, safari-get.net, safari-serverhost.com e safari-serverhost.net. Gli utenti Mac che hanno aggiornato macOS Sierra alla versione 10.12.2 sono immuni, per tutti gli altri è preferibile aggiornare il prima possibile.