Scoperto un pianeta con atmosfera simile alla Terra a 39 anni luce da noi

di
Molti di noi sono ormai stanchi del pianeta Terra, troppe guerre, troppi conflitti sociali, troppo inquinamento, troppo di tutto. Una speranza (a new hope...) però arriva direttamente dallo spazio, sembra che a “soli” 39 anni luce esista un pianeta molto simile al nostro chiamato GJ 1132b.

Si tratta di un esopianeta della costellazione Vela ed è quasi un gemello della Terra, parlando di dimensioni, massa e orbita attorno alla sua stella. La scoperta più sorprendente però, l’ultima in senso cronologico, è che il pianeta possiede una sua atmosfera. La notizia, pubblicata sull’Astronomical Journal, è davvero unica nel suo genere, è la prima volta che si trova un’atmosfera simile alla Terra su un pianeta extrasolare - che gira a sua volta attorno a una stella incandescente. Certo bisogna prendere l’espressione “atmosfera simile alla Terra” con la dovuta cautela, perché abbraccia solo i parametri tecnici; la realtà dei fatti è che il pianeta è molto più simile a Venere vista la vicinanza alla sua stella.

La temperatura di superficie tocca i 700 gradi Fahrenheit, vale a dire 371 gradi centigradi, inoltre la rotazione è sincrona, significa che la gravità mostra alla luce soltanto una faccia, in modo perenne, mentre l’altra è costantemente al buio. In pratica un ipotetico abitante dovrebbe scegliere se godere sempre della notte o sempre del giorno, non essendoci cicli, dunque quelle poche speranze di trasferimento (sempre giocando…) naufragano miseramente, almeno per ora. Toccherà trovare un esopianeta con atmosfera abitabile decisamente migliore, per creare nuove colonie.