Scott Forstall lascerà Apple nel 2013!

di

Nella giornata di oggi Apple ha annunciato alcuni cambiamenti per quanto riguarda alcuni ruoli dirigenziali di alto livello che favoriranno maggiore collaborazione tra le sezioni hardware, software e dei servizi della compagnia di Cupertino. Come parte di questi cambiamenti, Jony Ive, Bob Mansfield, Eddy Cue e Craig Federighi avranno maggiori responsabilità per quanto riguarda le loro mansioni. Apple ha anche annunciato, e questa è una notizia molto importante, che Scott Forstall, senior vice president del software iOS lascerà l'azienda della Mela nel 2013 (colpa delle Mappe di iOS 6 o dei pessimi rapporti che, si dice, abbia con i propri colleghi?), mentre fino ad allora svolgerà un ruolo di consulenza del CEO Tim Cook. Anche John Browitt, capo della sezione retail, lascerà la compagnia. In particolare, ecco i maggiori cambiamenti che avverranno per ognuna delle figure su citate:

Jony Ive guiderà e dirigerà la sezione Human Interface (HI) di tutta l'azienda, oltre a portare avanti il suo ruolo di leader dei team dell'Industrial Design. Eddy Cue avrà la responsabilità di Siri e Maps, unendo tutti i servizi online di Apple, come iTunes Store, App Store, iBookstore e iCloud in un unico gruppo. Craig Federighi dirigerà sia il team di iOS che quello di OS X. Bob Mansfield guiderà un nuovo gruppo, Technologies, che unirà tutti i team riguardanti le tecnologie Wireless, promuovendo l'innovazione in questo settore ad un livello ancora maggiore. Questo gruppo comprenderà anche i team sui semiconduttori, che hanno piani ambiziosi per il futuro e ricopriranno un ruolo cruciale per i prossimi prodotti. Il capo Retail, John Browett, come già accennato, lascerà l'azienda. La ricerca di una nuova figura è in corso e nel frattempo, sarà Tim Cook a coprire la poltrona vacante. Infine, tornando sul licenziamento o abbandono di Scott Forstall, sicuramente sarà una svolta molto importante, che potrebbe far pensare molte cose, anche negative, sull'era post Jobs. Ma sarà solo il tempo a rendere chiara la vicenda e a mettere a nudo eventuali problemi interni, qualora ce ne fossero.
Scott Forstall lascerà Apple nel 2013!