Secondo un analista l'Apple Watch 3 includerà il supporto LTE

di
Emerge una nuova indiscrezione sulla terza generazione dell’Apple Watch. Secondo quanto riferito dall’analista Christopher Rolland, che cita alcuni fornitori e aziende tecnologiche dell’Asia come fonti del suo rapporto, il prossimo smartwatch della Mela potrebbe includere il supporto LTE.

La compagnia di Cupertino, nella fattispecie, lancerà un modello con scheda SIM e connettività LTE, ed includerà anche un chip CAT-M1 a basso consumo che permetterà anche di effettuare chiamate attraverso la tecnologia VOIP.
Rolland ha anche diffuso alcune nuove indicazioni sulla prossima generazione di iPhone. Secondo lo stesso, tutti e tre i nuovi modelli saranno dotati di ricarica wireless induttiva, di cui aveva parlato anche l’analista dell’analista di KGI Securities, Ming-Chi Kuo. Apple dovrebbe anche rimuovere il pulsante Home, ma ci sono ancora alcune questioni tecniche che dovranno essere risolte entro settembre, ovvero il mese dell’annuncio.
Apple inoltre sarebbe al lavoro su una porta ibrida, ovvero un mix tra USB-C e Lightning che potrebbe essere compatibile con entrambi i connettori.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0