Secondo Tim Cook, il Surface di Microsoft sembra abbastanza un compromesso, un prodotto che genera confusione

di

Durante la conference call inerente i risultati del quarto trimestre dell'anno fiscale 2012, è stato chiesto a Tim Cook, CEO di Apple, quale fossero le sue considerazioni sul lancio dei nuovi tablet Microsoft, i Surface. Cook ha osservato che ancora non ne ha provato uno, ma da quello che ha letto in giro sembra "che sia un compromesso, un prodotto che genera confusione. Penso che sia come una macchina che può volare e galleggiare sull'acqua, può fare entrambe le cose, ma non farà mai tutto in maniera eccellente". D'altra parte, la sua azienda ha preso delle "decisioni difficili" per stabilire cosa dovesse esattamente essere l'iPad e ha concluso dicendo:"Penso che le persone, dopo aver dato uno sguardo alle offerte dei concorrenti, vorranno ancora l'iPad".