Segnala i semafori non a norma e l'amministrazione lo multa. Non è un ingegnere.

di
Succede in Oregon dove un uomo ha avvisato l'amministrazione municipale che i semafori non erano a norma: il giallo dura troppo poco, fermarsi è impossibile e i rischi per l'incolumità degli automobilisti sono gravi. L'amministrazione non gli risponde, in compenso ha deciso di multarlo perchè si era firmato come ingegnere.

Nello Stato dell'Oregon è illegale esercitare la professione di ingegnere senza essere iscritti all'albo. Per questo motivo l'amministrazione lo ha multato per 500$ senza entrare nel merito della sua segnalazione.

L'uomo, che si chiama Mats Järlström, nel suo tempo libero aveva scritto anche un lungo studio che, sulla base di calcoli matematici e fisici, dimostrava la pericolosità dell'impianto semaforico cittadino. Il board dell'ordine degli ingegneri dell'Oregon vorrebbe addirittura che cessasse la pubblicazione di questi studi, sostenendo che anche questo genere di attività rappresenti una forma di esercizio abusivo della professione.

Järlström non ci sta. "Non sto esercitando abusivamente la professione, sto solo applicando calcoli matematici e fisici di base e parlando di ciò che ho scoperto", ha dichiarato a Motherboard.

Il suo avvocato sostiene che Järlström abbia tutto il diritto di elaborare e diffondere i calcoli sulla pericolosità dei semafori della città, impedirglielo, per il legale, consisterebbe in una chiara violazione del primo emendamento.

Iscriviti alla pagina Facebook di Everyeye Tech