Sergey Brin sta costruendo il dirigibile più grande al mondo

di
Il co-founder di Google Sergey Brin sta costruendo un enorme dirigibile pensato per aiutare le missioni umanitarie, ma servirà anche per i viaggi di amici e famiglia. Brin vuole usare l'enorme dirigibile per spedire risorse e cibo alle missioni umanitarie situate in luoghi remoti.

Il dirigibile dovrebbe diventare, con i suoi 200 metri di lunghezza, il più grande veicolo aereo al mondo. Userà l'elio al posto di idrogeno infiammabile, e il progetto dovrebbe essere costato circa 100-150 milioni di dollari. Tutti messi dallo stesso Brin. Il veicolo sarà anche uno "yach volante di lusso" per i viaggi con la famiglia ed avrà le sembianze di un classico Zeppelin.

L'enorme veicolo è in fase di costruzione presso i cantieri dell'aeroporto Moffett Field, parte del Ames Research Center della NASA, nella California del Nord e attualmente sede della Planetary Ventures division di Google. Attualmente è già stato costruito l'intero scheletro interamente in metallo, un bestione che da solo occupa quasi interamente l'intero hangar dove è situato.

Brin è rimasto affascinato dal mondo dell'aviazione molti anni fa, quando vide una foto dell'USS Macon, un veicolo costruito nel 1930 dalla Marina statunitense. Una volta trovata la location adatta alla costruzione, e immaginato il concept di base, il progetto è stato affidato all'ex NASA Alan Weston.