Sharp blocca quasi del tutto la produzione dei display Retina dell'iPad

di

Secondo un nuovo rapporto di Reuters, Sharp avrebbe quasi fermato del tutto la produzione del display da 9.7 pollici dell'iPad di quarta generazione. Il quotidiano fa riferimento a due fonti anonime e attribuisce questo forte rallentamento della produzione ad un possibile spostamento della domanda dell'utenza verso l'iPad mini o ad una normale pausa post-natalizia. La produzione degli schermi dell'iPad per opera di Sharp avviene a Kameyama, nel Giappone centrale. Il periodo di rallentamento dell'attività è iniziato alla fine del 2012, poichè Apple in quel periodo analizza le proprie scorte e cambia alcuni piani di gestione degli inventari. Altre news provenienti da altri stabilimenti di produzione di schermi Retina, come quelli di LG e Samsung, non indicano alcun calo rispetto al passato.

Gli scenari alla base di questa pausa produttiva da parte di Sharp possono essere molteplici: primo fra tutti il fatto che le spedizioni di iPad di quarta generazione nel presente trimestre sono calate al 40% nell'insieme totale iPad-iPad mini, da 13 milioni nel 2011 a 8 nel 2012. Potrebbe anche trattarsi di una pausa normale per un singolo stabilimento, visto che Apple gode di una rete di fornitori hardware molto complessa e ricca di partner. Infine, ma non per questo meno importante rispetto alle altre ipotesi, l'aver rallentato la produzione da parte di Sharp potrebbe indicare che a marzo potrebbe davvero esserci una nuova versione di iPad dotata di pannelli IGZO al posto di quelli LCD. In risposta ad alcune di queste considerazioni, non ci resta che attendere Tim Cook che renderà noti, tra pochi giorni, i dati del trimestre natalizio, unici rivelatori della salute dell'azienda dopo le recenti fasi negative a livello finanziario.
FONTE: 9to5mac
Quanto è interessante?
0
Sharp blocca quasi del tutto la produzione dei display Retina dell'iPad