Sicurezza dei device mobili sempre più in pericolo: malware cresciuti del 163% nel 2012

di

Quando si parla di sicurezza del proprio PC, tutti noi siamo interessati e cerchiamo di intervenire installando antivirus di ogni genere e tipo. Sui nostri dispositivi mobili però, il problema, seppur esistente, non sembra per nulla colpirci seriamente. Ci riteniamo più sicuri, nonostante siano molti i dati personali presenti su smartphone e tablet. I malware, purtroppo, possono arrivare anche sui telefonini attraverso app create appositamente o durante la navigazione. Basti ricordare che nel 2012 c'è stato un aumento di questi "pericoli" pari al 163%, e tale tendenza aumenterà nel 2013. L'obbiettivo principale dei malware, nel 95% dei casi, è stato il sistema operativo Android, più vulnerabile di altre piattaforme mobili. Secondo NQ Mobile, società di sicurezza mobile, i dispositivi Android colpiti nel 2012 sarebbero stati ben 31.2 milioni, di cui il 25.5% localizzati in Cina, e a seguire quelli di stanza in India e Russia.

Sicurezza dei device mobili sempre più in pericolo: malware cresciuti del 163% nel 2012