Siri chiama la Guardia Costiera e salva la vita ad un adolescente e famiglia

di
Siri colpisce ancora, e salva un’altra vita. Il quattordicenne Tyler Frank, infatti, deve a tutti gli effetti la sua vita all’assistente vocale di Apple, che ha salvato lui e la sua famiglia dalle inondazioni causate dall’uragano Harvey, che li aveva bloccati in casa.

Non appena le acque hanno iniziato ad inondare la sua abitazione, l’adolescente è stato colpito da una crisi, ed aveva solo un modo per chiamare i soccorsi: Siri. Inutile dire che il quattordicenne non ha esitato ed ha immediatamente attivato Siri e chiamato la Guardia Costiera.

La prima volta, però, la Guardia ha dato priorità ai gravemente malati ed anziani, lasciandolo lì dal momento che la sua patologia non rientra nella lista delle malattie gravi. Il giorno dopo, Frank ha chiamato nuovamente ed è stato trasportato in salvo insieme alla sua famiglia.

Dopo essere stato trattato presso un ospedale pediatrico del Texas, Tyler è stato dimesso e si èp unito alla sua famiglia in un motel della zona di Houston.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
4