Siri comprende l'83% delle volte, Google Search il 100%

di

Un analista di Piper Jaffray, Gene Munster, ha effettuato dei test su Siri, l'assistente vocale di Apple ancora in fase di beta, per capire lo stato di evoluzione. Le prove sono state effettuate da Munster in una stanza silenziose e in una via trafficata. L'analista ha pronunciato 800 domande ed ha confrontato i risultati con Google Text Search. Quest'ultimo, recita il rapporto pubblicato, ha compreso il 100% delle domande, mentre Siri solo l'83% in strada, rispondendo correttamente solo al 62% contro l'86% di Google che si è beccato il giudizio A+ per la comprensione e B+ per l'accuratezza. Siri invece è stato valutato B per la comprensione e D per l'accuratezza.