Skype: la traduzione in tempo reale arriva anche in Italia

di

Una delle nuove funzionalità più apprezzate di Skype, la traduzione real-time, arriva anche in Italia. La società di Redmond, infatti, ha annunciato oggi che questa nuova feature supporta anche la nostra lingua ed il cinese mandarino, che vanno ad aggiungersi all'inglese e lo spagnolo: “come potete immaginare, il mandarino è una lingua molto difficile da imparare, anche per Skype Translator” spiega Yasmin Khan di Microsoft sul blog. “Con circa 10.000 caratteri e toni multipli, questa è una delle lingue più difficili per un madrelingua inglese, insieme all'arabo, giapponese e coreano”.

Prima di includere il supporto al mandarino, diversi ricercatori e dipendenti di Microsoft che risiedono in Cina e Stati Uniti hanno testato la funzione ed hanno contribuito a migliorarla: si parla di quasi tre anni di lavoro, dal momento che fu mostrata per la prima volta nel 2012 questa funzione. Accanto a queste due nuove lingue, Microsoft ha anche apportato alcune modifiche a Skype Translator, ad esempio ora c'è la possibilità di ascoltare i messaggi istantaneamente nelle diverse quattro lingue, e sono anche stati migliorati i controlli di volume.