Skype renderà gli annunci pubblicitari un oggetto di conversazione tra due utenti

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Skype ha recentemente presentato una nuova iniziativa che potrebbe cambiare il modo in cui la società riuscirà a monetizzare gli annunci pubblicitari veicolati sulla propria piattaforma di advertising: si chiamerà Skype Ads per Windows 8, e il suo lancio è previsto per la metà del prossimo anno. A togliere i veli sulla novità è stato Tony Bates, presidente di Skype, in occasione del Media forum, tenutosi a Monaco, anche se l’iniziativa sembrerebbe essere stata progettata dalla divisione advertising di Microsoft.

 L'azienda proporrà degli annunci interattivi che verranno visualizzati dall'utente sia durante le chiamate/videochiamate che all'interno dell'interfaccia del programma: la particolarità della nuova soluzione risiede nella possibilità di far interagire direttamente la clientela, la quale avrà la possibilità di condividere una conversazione e contemporaneamente collaborare sui contenuti. Due persone che stanno parlando su Skype, interessate ipoteticamente all'acquisto di un'automobile, potrebbero approfittare della pubblicità interattiva per configurare e personalizzare insieme la vettura; il nuovo sistema non porterà con se solo questa novità, ma sponsorizzerà dei contenuti che incoraggeranno gli utenti a condividerli, facendoli, di conseguenza, raggiungere da più persone. Inizialmente i nuovo formati pubblicitari saranno disponibili solo per i dispositivi sui quali è in esecuzione Windows 8, ma la società prevede l'estensione anche ai device con Android e iOS.