Smantellate a Napoli 3 centrali pirata specializzate in IPTV

di
La Guardia di Finanza questa mattina ha smantellato a Napoli tre centrali pirata specializzate nella decodifica e trasmissione dei segnali di Sky e Mediaset Premium attraverso internet, una pratica altresì nota come IPTV.

Le fiamme gialle, dirette da dalla procura di Roma, hanno dato il via questa mattina all’operazione Match Off 3.0, sequestrando oltre 76.000 Euro, tra cui 18.000 Euro in contanti, 17 carte Postepay, 235 decoder, 104 smart card e 43 personal computer. Questa vera e propria associazione a delinquere era gestita da un uomo residente in Svizzera ma domiciliato presso il quartiere Scampia di Napoli.
L’operazione ha anche portato a quattro denunce, che ha ad oggetto la violazione dell’articolo 171-ter della Legge 633/41, che regola la protezione del diritto d’autore. Le quattro persone rischiano fino a quattro anni di reclusione ed una multa da 15.000 Euro.
I militari hanno anche trovato documenti di persone, ignare ai fatti, che sono state vittima del furto dell’identità, il tutto per permettere agli abbonati di vedere l’IPTV a 70 Euro all’anno.

Smantellate a Napoli 3 centrali pirata specializzate in IPTV