Smartphone e tablet sempre più utilizzati per la fruizione di contenuti multimediali

di

Sono sempre di più gli utenti mobili che utilizzano il proprio device per la fruizione di contenuti multimediali. L’utenza passa più della metà del tempo di navigazione online a guardare video su tablet e smartphone: i dati emergono da una ricerca di mercato pubblicata da Ooyala, società che aggiorna il proprio studio con cadenza trimestrale. Nonostante le dimensioni ridotte che i display dei dispositivi mobili mettono a disposizione, molto meno confortevole dei pannelli presenti in soluzioni notebook e desktop, la visualizzazione di video da tablet e dispositivi mobili ha fatto registrare un aumento quantificabile nel 19% rispetto al primo trimestre di quest’anno; ne consegue che il 10% della totalità dei video via web viene riprodotta su questi terminali.

La constatazione fatta dalla società di analisi metti in evidenza, in maniera indiretta, anche il successo di vendita di smartphone e tablet, nonché della disponibilità di contratti per il traffico dati molto più accessibili di quelli offerti in passato. Dato che stupisce più degli altri è quello che indica come su smartphone e tablet non vengono visionati solo video da pochi minuti: negli ultimi tre mesi, gli spettatori mobili hanno fruito per la metà del tempo di contenuti aventi una durata superiore ai 10 minuti, e per un quarto del tempo di contenuto da più di un'ora. 
Smartphone e tablet sempre più utilizzati per la fruizione di contenuti multimediali