Smartphone: in arrivo anche la modalità Auto?

di
Nonostante i divieti imposte in quasi tutte le nazioni, l’utilizzo degli smartphone e cellulari durante la guida rappresenta uno dei motivi principali per cui i conducenti si distraggono, causando anche incidenti. Ecco perchè, dagli Stati Uniti arriva, da parte della National Highway Traffic Administration, un’idea per i produttori.

La NHTSA, infatti, ha lanciato una proposta: al fine di ridurre gli incidenti causati dai telefonini, i produttori di smartphone dovrebbero implementare nei loro software la modalità Auto, che disabiliterà proprio alcune funzioni, come accade per la modalità Aereo.
L’idea però non è di disabilitare completamente la connettività dati, in quanto l’obiettivo dell’agenzia è appunto quella di incoraggiare i sistemi di infotainment, ma secondo i commissari l’utilizzo di applicazione come le chat o giochi (si legga tra le righe Pokemon Go) è praticamente superflua durante la guida, così come la fruizione di video e l’utilizzo della tastiera. Ecco perchè gli utenti, ad esempio, potrebbero utilizzare i messaggi vocali alla guida piuttosto che quelli fisici, andando a ridurre i si nostri stradali.