Smartphone: la maggior parte degli utenti guardano contenuti pornografici da mobile

di

Il 2013 si sta per concludere ed è tempo di bilanci, anche per il settore della pornografia. Secondo i dati pubblicati da PornHub, e ripresi da VR-Zone, nel Regno Unito ed in America gli smartphone e tablet guiderebbero la classifica dei dispositivi da cui si visualizzano contenuti pornografici, il tutto grazie all'aumento delle velocità di connessione ed al continuo miglioramento dei display montati sui cellulari. Nell'anno che sta per concludersi, il 52% degli utenti americani che hanno acquistato un dispositivo mobile ha guardato contenuti a luci rosse, mentre il 38% continua a preferire le piattaforme desktop.

A livello globale, invece, il rapporto è un po' diverso e c'è un netto capovolgimento: la quota maggiore va ai computer desktop (51%) mentre gli smartphone sono fermi al 40% ed i tablet al 9%. L'unico altro paese in cui gli utenti di smartphone sono più numerosi di quelli desktop è il Regno Unito. Queste analisi sono state effettuate su 14,7 miliardi di unità vendute nel corso di questo anno, che hanno generato 63,2 miliardi di visualizzazioni. Un altro dato interessante è dato dal fatto che durante le festività, ovvero Natale, Capodanno ed il 4 Luglio, vi è un calo significativo del traffico generato dai siti pornografici.
FONTE: VR-Zone
Quanto è interessante?
0
Smartphone: la maggior parte degli utenti guardano contenuti pornografici da mobile