Snapchat: offerta pubblica iniziale da 24 miliardi di Dollari

di
INFORMAZIONI SCHEDA
Snap, la società che controlla la popolare applicazione di messaggistica istantanea Snapchat, è ormai prossima ad approdare in borsa con un'offerta pubblica iniziale superiore alle aspettative.

A quanto pare, infatti, la compagnia americana si appresta ad arrivare in borsa con un’offerta pubblica iniziale da 24 miliardi di Dollari, che gli permetterà di guadagnare 4 miliardi di Dollari grazie ad una valutazione di 17 Dollari ad azione.
Si tratta di numeri nettamente superiori a quelli sperati, dal momento che la società aveva previsto di vendere 3 miliardi di Dollari di azioni a circa 15 Dollari l’una, il che avrebbe generato una valutazione di circa 21 miliardi di Dollari.
Come Twitter, anche Snapchat prevede di generare profitti nel corso del primo periodo, ma ha già rivelato che le perdite potrebbero crescere in futuro.
Tuttavia, i dirigenti sembrano essere estremamente fiduciosi sul possibile andamento del titolo, che almeno nel periodo iniziale potrebbe rappresentare la più grande IPO del settore tecnologico dalla quotazione di Alibaba, e rappresenta anche un’ottima occasione per gli azionisti di investire in una giovane azienda.