Snapchat risponde ai rumor sull'exploit che permette di visualizzare i numeri di cellulare

di

Negli ultimi giorni si è sparsa sul web la notizia secondo cui alcuni utenti avrebbero trovato su Snapchat un buco di sicurezza che permetterebbe di mostrare i numeri di telefono dei registrati al posto dei nickname tramite la funzione "Trova Amici". L'applicazione è subito finita nell'occhio del ciclone in quanto una delle feature principali è proprio la riservatezza, ma tale muro è stato rotto da Gibson Security nel giorno della vigilia di Natale. La società, per difendersi da tali attacchi, ha rilasciato una nota in cui afferma di aver incrementato le misure di sicurezza proprio per evitare problemi del genere, senza però citare esplicitamente le API pubblicate da Gibson Security su Twitter. A quanto pare, quindi, il bug sarebbe stato corretto con successo. Chissà, però, se ora il valore del servizio è diminuito rispetto alle offerte avanzate da Google e Facebook o meno.