Sony brevetta la ricarica wireless tra dispositivi

di
Nel futuro di Sony i dispositivi si potranno ricaricare tra di loro attraverso una nuova tecnologia wireless. Il gigante giapponese, infatti, all’inizio del mese ha depositato una nuova licenza che permetterà, di fatto, agli utenti di “scroccare” la carica della batteria dagli amici.

La licenza è stata depositata nel 2016, e suggerisce un futuro in cui i dispositivi per l’elettronica al consumo si ricaricheranno tra di loro attraverso il trasferimento di potenza, senza cavi. In questo modo Sony potrebbe eliminare di fatto la necessità di portare in giro power bank, a condizione però che gli amici siano disposti a trasferire la carica.
Nel brevetto si legge che la tecnologia funzionerà in maniera simile al WiFi: gli utenti saranno in grado di cercare i dispositivi da cui “rubare” la potenza come si fa con le reti wireless, ed ovviamente dall’altra parte l’operazione dovrà essere approvata.
Chiaramente, come sempre quando parliamo di brevetti e licenze, non è detto che questi vedano la luce in quanto spesso le compagnie li registrano al solo scopo di aumentare il proprio portfolio.

Sony brevetta la ricarica wireless tra dispositivi