Sony ha contribuito a migliorare la qualità audio wireless su Android O

di
Nella giornata di ieri Google ha rilasciato a sorpresa la prima Developer Preview di Android O, ed ha anche svelato le prime novità che gli utenti troveranno nella nuova versione del sistema operativo mobile. La compagnia di Mountain View ha collaborato con una serie di partner per migliorare l'OS.

Tra questi ci sarebbe anche Sony Mobile, che come rivelato dalla stessa Google, “ha contribuito con più di 30 miglioramenti delle funzionalità e 250 correzioni di bug”, principalmente per tutto quanto riguarda il comparto audio wireless con la tecnologia di coding LDAC, che è in grado di trasferire molti più dati attraverso il Bluetooth, ad un bitrate massimo di 990 Kbps.
Un rappresentante di Sony, parlando di questa tecnologia, ha affermato che “a differenze di altre tecnologie di coding compatibili con il Bluetooth come l’SBC, questa opera senza alcuna conversione dei contenuti ad alta definizione, ed è in grado di trasferire tre volte la quantità di dati rispetto alle altre tecnologie per la trasmissione Bluetooth con una qualità audio senza precedenti”.
LDAC è già presente nei Walkman di fascia alta e nelle cuffie wireless top di gamma, oltre che sugli altoparlanti senza fili e gli Xperia.

FONTE: The Verge
Sony ha contribuito a migliorare la qualità audio wireless su Android O