Sony e Panasonic insieme per produrre pannelli OLED giapponesi contro le coreane LG e Samsung

di

Sony e Panasonic sono in trattativa per sviluppare la tecnologia necessaria per la produzione di massa di una nuova generazione di televisori OLED. Secondo il sito Reuters le due società vorrebbero allearsi per rincorrere i rivali sudcoreani Samsung e LG, i quali pianificano entrambe di mettere in commercio TV OLED da 55 pollici entro la fine dell'anno. Non c'è alcun dubbio: i televisori OLED saranno il futuro. Il loro principale problema rimane però il prezzo.

La tecnologia di questi nuovi pannelli offre agli utenti una migliore qualità dell'immagine, una saturazione del colore più profonda con contrasto molto elevato. Anche i produttori hanno di che essere contenti: si potranno realizzare TV sottili 4 millimetri che consumano meno energia rispetto ai tradizionali apparecchi a cristalli liquidi. Come accennato però il problema principale di questi prodotti è il loro prezzo molto elevato, il primo OLED di Samsung da 55 pollici dovrebbe costare attorno ai 9000 dollari.
FONTE: BGR
Quanto è interessante?
0