Sony Mobile continua a perdere denaro

di

Continua ad essere la pecora nera della società, la divisione mobile di Sony, anche alla luce degli ultimi risultati finanziari diffusi dal colosso giapponese, che ha riportato un utile operativo di 571 milioni di Euro a fronte di ricavi pari a 68,5 miliardi di Dollari.

Per il prossimo periodo, Sony prevede un 3,8% di calo delle entrate, con l'utile operativo che dovrebbe attestarsi a 320 miliardi di Yen e quello netto a 140 miliardi di Yen, anche grazie alla divisione Devices, che si occupa (tra le altre cose) anche dell'assemblaggio del sensore fotografico incluso nell'iPhone, che porterà un aumento dei ricavi del 16,5% ed un margine operativo del 36% più alto.
Come dicevamo prima, però, continua il periodo nero per il ramo che si ocupa degli smartphone, che nell'anno fiscale 2014 ha fatto registrare una perdita di 1,47 miliardi di Dollari, causata sia dalla svalutazione della divisione che dai costi di ristrutturazione derivanti dalla vendita dell'unità VAIO PC. Per l'anno appena iniziato però la situazione non dovrebbe essere così negativa, ma il fatturato dovrebbe comunque calare del 7,1% e la perdita operativa sarà di 39 miliardi di Yen.
Della situazione di Sony Mobile abbiamo a lungo discusso nelle scorse settimane: più volte si è parlato di una possibile vendita da parte di Sony, dal momento che questa sta diventando un vero e proprio peso per la società asiatica. Tuttavia al momento questa ipotesi non si è ancora concretizzata, ma se la situazione non dovesse cambiare la cessione diverrebbe praticamente inevitabile.