Sony: al MWC in arrivo uno smartphone con display 4K

di
Il Mobile World Congress è alle porte, e con questo iniziano a girare incessantemente sul web i rumor sui prodotti che i vari marchi andranno a presentare nel corso della fiera catalana. Tra questi dovrebbe esserci anche Sony, che come da protocollo dovrebbe rinfrescare la linea Xperia.

Secondo quanto emerso dal blog della Georgia, la società giapponese potrebbe svelare un telefono di punta con display 4K e processore Snapdragon 835 a bordo. La società, in totale, dovrebbe presentare fino a cinque nuovi telefoni.
Sony Yoshino (questo il nome in codice), dovrebbe essere quello di punta e con schermo 4K da 5,5 pollici con risoluzione di 3840x2160 pixel, processore Snapdragon 835 e 4 o 6 gigabyte di RAM LPDDR4. Questo dovrebbe anche includere il sensore fotografico Sony iMX400 che dovrebbe fornire un notevole miglioramento in campo fotografico.
Sony BlancBright, invece, sarà caratterizzato da uno schermo da 5,5 pollici con risoluzione Quad HD (2560x1440 pixel), mentre il processore dovrebbe essere o lo Snapdragon 835 o il 653, accompagnato da 4 gigabyte di RAM. Anche questo smartphone potrebbe avere al suo interno il nuovo sensore fotografico IMX400 di Sony.
Sony Keyaki a quanto pare sarà uno smartphone di fascia media, e più compatto, con display da 5,2 pollici e risoluzione Full HD (1080x1920 pixel), processore MediaTek Helio P20 con 4 gigabyte di RAM, e 64 gigabyte di memoria interna. Il portatile dovrebbe anche essere dotato di una fotocamera principale da 23 megapixel e frontale da 16 megapixel.
Sony Hinoki è il primo dei due dispositivi di fascia bassa. Questo sarà caratterizzato da uno schermo da 5 pollici HD (1280x720 pixel), processore MediaTek Helio P20 con 3 gigabyte di RAM e 32 gigabyte di memoria interna. La fotocamera posteriore dovrebbe essere da 16 megapixel, mentre la frontale da 8 megapixel.
L’ultimo smartphone trapelato è il Sony Mineo, che a parte il prezzo (350 Dollari) è avvolto nel mistero.

FONTE: PA