South Park con l'ultima puntata ha fatto impazzire i possessori di Amazon Alexa

di
Gli smart speaker sono utilissimi. Con un semplice comando vocale si possono fare un sacco di cose... ma queste tecnologie possono anche rivelarsi un incubo, specie se a prenderne il controllo è Cartman di South Park. Che esattamente ciò che è successo ai malcapitati che hanno guardato l'ultimo episodio della serie con un Amazon Echo vicino alla TV

Non è la prima volta che i geni che si occupano di creare contenuti per la TV decidono di sfruttare gli smart speaker per finalità di diverso tipo. Specie all'insaputa dei loro possessori. In passato vi avevamo già raccontato di come Burger King avesse deciso di far impazzire i possessori di Google Home per fini pubblicitari. Ma South Park è South Park, e quando fa qualcosa la porta a livelli ancora più spietati ed irriverenti.

Nell'ultimo episodio mandato in onda negli USA, la premiere della 21° stagione della serie, Cartman a più riprese parla con un dispositivo Alexa di Amazon, divertendosi ad ordinargli le cose peggiori, come aggiungere al proprio carrello Amazon prodotti indicibili e a dir poco imbarazzanti, o impostare la sveglia alle 7 di mattina. Il problema è che i comandi impartiti nella serie vengono recepiti anche dai dispositivi Alexa reali che dovessero trovarsi a pochi metri dalla televisione o dal PC su cui l'episodio viene riprodotto. Con tutte le spiacevoli conseguenze che questo comporta.

I device basati su Alexa, come Amazon Echo e Amazon Echo Show, sono diventati in poco tempo dei device ambitissimi negli Stati Uniti e, in questo momento, si prevede che da soli varranno il 70% dell'intero mercato statunitense degli smart speaker. In questo momento né Amazon Echo né i principali concorrenti come Google Home sono disponibili in Italia. Una bella seccatura per chi sogna di semplificare la propria vita grazie all'assistente vocale di Amazon. Un gran sollievo per i fan italiani della serie che potranno guardarsi il primo episodio della nuova stagione di South Park senza spiacevoli complicazioni.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
11