SpaceX: pronto il lancio di un razzo già usato

di
SpaceX sta modificando in maniera permanente il mercato dei razzi, che prima della creazione di questa società potevano essere utilizzati una volta sola. La compagnia di Elon Musk, però, ha sviluppato dei veicoli spaziali in grado di essere riutilizzati e, dopo alcuni test, si appresta a lanciare in via ufficiale questo programma.

SpaceX, infatti, riutilizzerà un razzo già mandato in orbita e lo lancerà dalla rampa di lancio del Kennedy Space Center in Florida, da cui invierà un satellite di proprietà dell’operatore telefonico di Lussemburgo SES.
La navicella Designed SES-10 peserà 5,3 tonnellate, ed è stata prodotta nel Regno Unito e Francia da Airbus, ed è progettata per fornire servizi televisivi e di comunicazione ai Caraibi e nel Centro e Sud America.
Il segmento inferiore del Falcon è già stato utilizzato, mentre la parte superiore, ovvero quella che protegge il satellite, è stata prodotta nuovamente ad hoc per la missione.
Lo stesso razzo è stato utilizzato undici mesi fa per inviare dei rifornimenti sulla Stazione Spaziale Internazionale. Prima di riutilizzarlo, gli ingegneri di SpaceX hanno effettuato dei test per dichiararlo idoneo a tornare in orbita.
Per società come SES, missioni come questa porteranno ad un risparmio importante e permetterà loro di effettuare più missioni in un periodo di tempo più ristretto.

FONTE: BBC
Iscriviti alla pagina Facebook di Everyeye Tech