Spazio: morto a 73 anni l'astrofisico Giovanni Bignami

di
Mondo dell’astrofisica in lutto per la scomparsa di Giovanni Bignami, che è improvvisamente morto nella giornata di oggi a 73 anni per un malore. Nato a Desio, Bignami è stato una delle menti eccelse nella comunità scientifica, per cui ha ricoperto ruoli di alta responsabilità.

Dal 2007 al 2008, infatti, è stato presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana, mentre del 2011 al 2015 ha presieduto l’Istituto Nazionale di Astro Fisica, ma ha anche diretto il Centro di Studi Spaziali in Francia, in cui ha anche ottenuto la Legion D’Onore.
Ad oggi era presente nel consiglio d’amministrazione del progetto SKA (Square Kilometre Array), un progetto internazionale che si occupa del rilevamento delle onde attraverso un radiotelescopio.
La notizia è stata immediatamente commentata dalla comunità scientifica, che si è stretta attorno alla famiglia in questo momento di dolore. Tra i primi tweet, quelli dell’Agenzia Spaziale Italiana, che per mano del presidente Battiston ha affermato che la “scomparsa di Nanni è una perdita grandissima per la comunità scientifica astrofisica spaziale. Nanni ci mancherà tantissimo”.