Spotify: ufficiale l'ingresso nel settore dei video e podcast

di

Spotify, nel corso di un evento tenuto a New York City, ha annunciato l'ingresso della compagnia in due nuovi settori: quello dei podcast e dei video.

L'amministratore delegato Daniel Ek, infatti ha affermato che la società sta facendo un passo in avanti importante che la porterà in nuovi mercati, ed ha mostrato una nuova versione di Spotify che ricorda molto Songza, in cui c'è una nuova organizzazione delle playlist ma soprattutto una sezione che mostrerà contenuti provenienti da partner come Comedy Central, Vice News e Nerdist.
Questa la lista completa dei partner:

  • ABC
  • Adult Swim
  • BBC
  • Comedy Central
  • E!
  • ESPN
  • Fusion
  • Maker Studios
  • MTV
  • NBC
  • RadioLab
  • Slate
  • TED
  • TWiT
  • Vice News
  • WNYC

Questa espansione renderà Spotify più completo di prima, e di fatto porta il servizio anche nel settore dell'entertainment. Tutto ciò ovviamente è stato fatto non solo per aumentare il bacino d'utenza, ma perchè restando solo una piattaforma di streaming musicale, Spotify potrebbe non essere in grado di affrontare l'agguerrita concorrenza di nuove creature come Tidal di Jay Z, che comunque non sta facendo certo registrare dati incoraggianti, e soprattutto di Apple Music, che dovrebbe vedere la luce comunque nel giro di pochi mesi.