Steve Ballmer:"I giorni migliori di Microsoft devono ancora arrivare"

di

Steve Ballmer ha scritto la sua ultima lettera ai dipendenti e agli azionisti come CEO di Microsoft, parlando dei successi della sua società nell'ultimo anno e di come questo sia solo l'inizio:"Con le decisioni prese quest'anno, con la strategia che stiamo mettendo in atto, con i talenti di classe mondiale che abbiamo e con i dispositivi e i servizi che stiamo creando siamo ad un buon punto per continuare a crescere e per cambiare il mondo della tecnologia ancora a lungo in futuro".

Parlando poi della nuova direzione intrapresa da Microsoft nel 2013 con l'interesse della compagnia per il mondo hardware, Ballmer ha detto che il proprio fatturato è cresciuto del 6% e che l'acquisizione della divisione Devices and Services di Nokia è un punto fermo di questa nuova strategia commerciale:"Siamo ancora agli albori della nostra trasformazione, ma abbiamo fatto notevoli progressi negli ultimi anni con il lancio di dispositivi e servizi che la gente ama e di cui ha bisogno. Abbiamo portato Windows 8 nel mondo, abbiamo portato esperienze utente coerenti su PC, tablet, cellulari e Xbox e abbiamo fatto importanti progressi per Windows Server, Azure, Microsoft Dynamics e Office 365". Ballmer ha annunciato ad agosto scorso che avrebbe lasciato l'incarico di CEO dell'azienda di Redmond entro 12 mesi, nonostante soffra ancora oggi per questa decisione:"Abbiamo sempre creduto che la tecnologia scatenerà il potenziale umano e proprio per questo sono venuto a lavorare ogni giorno, per 30 anni, con il cuore pieno di passione. Lavorare in Microsoft è stata un'esperienza emozionante. Abbiamo cambiato il mondo e ottenuto successi da record. E so che i giorni migliori devono ancora arrivare".
FONTE: Cnet
Quanto è interessante?
0