Steve Jobs avrebbe voluto un dispositivo tutto d'alluminio sin da subito

di

La nascita dello smartphone che ha rivoluzionato il settore mobile, l'iPhone, come si sa, è stata complessa e piena di imprevisti. Le difficoltà cui è andata incontro Apple per realizzare un dispositivo funzionante e senza problemi gravi sono state numerose, ma l'affare era talmente fondamentale per il futuro della Mela che l'ex CEO, Steve Jobs, non poteva non portarlo alla ribalta nel 2007. Pochi sanno però, che durante le fasi di progettazione e di test dei prototipi, Jobs voleva che il futuro iPhone fosse realizzato interamente in alluminio. Purtroppo ciò che non sapeva Steve, era che una struttura del genere impediva alle onde radio di passare. E allora furono due ingegneri (coraggiosi) della compagnia a doverglielo spiegare, come racconta il New York Times.

A parlare è Phil Kearney, ex ingegnere della Mela:""Io e Rubén Caballero - l'esperto di Apple per le antenne - andammo nella sala riunioni per spiegare a Steve e Ive l'impossibilità di far passare le onde radio dal metallo. Non fu facile spiegarlo: la maggior parte dei designer sono artisti, l'ultima volta che hanno studiato scienze è stato in terza media, ma hanno un sacco di autorità in Apple e quindi chiesero: non possiamo semplicemente fare una piccola apertura  per far passare le onde radio?. E toccò quindi spiegare perché non era possibile". Problema, quello del difetto dell'antenna, che comparve con l'iPhone 4, avente una struttura in alluminio per il telaio e in metallo per la cornice. Il cosiddetto "antennagate" fu poi risolto con un isolante intorno all'antenna, con tanto di scuse personali da parte di Jobs stesso. Altri problemi nacquero anche per le dimensioni del melafonino. C'era chi, come Jon Rubinstein, uno dei massimi dirigenti dell'azienda di Cupertino dell'epoca, spingeva per due versioni, una regolare e una basilare, molto simile all'iPod:"Pensavo alla prima come un telefono vero e proprio e all'altra come un modello basilare". Abbiamo poi visto come è andata a finire, con la nascita dell'iPhone da una parte, che è diventato il telefono che ha cambiato un intero settore, e dell'iPod Touch dall'altra, che ha in sè le caratteristiche dello smartphone ma che non telefona.
FONTE: NY Times
Quanto è interessante?
0